Ennesimo venerdì sera in casa, voglia di andare a cena fuori, voglia di qualcosa di nuovo, una combinazione di elementi che hanno fatto sì che mi venisse voglia di cucinare sushi. Non lo avevo mai fatto quindi era un esperimento. Ho deciso di provare dei salmon roll con il ripieno di salsa di avocado, mango e tartare di gambero rosso, “decorati” con uova di lompo e sale nero su una maionese alla curcuma. Come prima volta non è andata malissimo, nonostante non sapessi assolutamente come usare il tappetino. Consiglio di prendere delle fette di carpaccio un pochino più spesse, io le avevo fini e il rotolino faceva fatica a stare in piedi. Ma vediamo come fare…

INGREDIENTI per 15/16 pezzi (2 persone)

  • 4 fette di carpaccio di salmone fresco (meglio se spesse almeno 3/4 mm)
  • una tartare di gambero rosso
  • un mango da fare a striscioline
  • un avocado
  • 20g di yogurt
  • cipollina
  • uova di lompo
  • sale nero in fiocchi

INGREDIENTI PER LA MAIONESE

  • 2 tuorli
  • olio qb
  • pepe
  • sale
  • succo di mezzo limone
  • curcuma

Si parte col preparare la maionese che poi può essere messa un pochino in frigo. Per la maionese di mettono i tuorli in una terrina con sale e pepe, si inizia a sbattere con le fruste elettriche. Piano piano (mi raccomando) si butta l’olio extravergine di oliva e si continua a lavorare con le fruste man mano che si butta l’olio. Quando si vede che la maionese inizia ad addensarsi si può assaggiare per capire quanto altro olio serve. Quando è abbastanza addensata si aggiunge pian piano il succo di limone. Si continua a lavorare finchè non raggiunge la consistenza voluta. Si aggiunge la curcuma quanto basta, a piacere. Se la maionese impazzisce o non si addensa è probabilmente perchè si è buttato troppo olio tutto insieme. È possibile provare a recuperarla prendendo un cucchiaio di composto e spostandolo in un’altra terrina, iniziando a lavorarlo con le fruste. In questo modo dovrebbe pian piano addensarsi. Pian piano si aggiunge il composto impazzito restante. È possibile anche aggiungere un tuorlo se anche così non si riesce a recuperare.

Dopo aver preparato la maionese si passa alla crema di avocado. Si frulla l’avocado con lo yogurt e, se piace, un po’ di cipollina, che dà un po’ di gusto in più alla salsina.

Passiamo poi al rotolino, si prende la prima fetta di salmone e si adagia sul bordo del tappetino da sushi. Si prende poi la seconda e si mette accanto alla prima, leggermente sovrapposta (almeno 2 cm). Dopodichè si spalma la crema di avocado, senza arrivare fino al bordo. Al centro del carpaccio si mettono delle striscettine di mango e sopra si adagia la tartare di gambero rosso. Si chiude poi il rotolo usando il tappetino, premendo bene in modo che il roll sia bello compatto. Poi si taglia in piccoli rotolini.

Si può passare a decorare il piatto con la maionese, con un cucchiaio se ne mette un po’ su un bordo e si spalma bene. Si mettono sulla striscia di maionese i roll e poi sopra si aggiungono le uova di lompo e il sale nero in fiocchi.

Ecco pronto un piattino sfizioso, con una bottiglia di bollicine diventa un’ottima occasione per rallegrare il venerdì sera.

author-sign

Rispondi

error: Il contenuto è protetto dal copywrite!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: